Business Intelligence: cos’è e perché è così importante?

Business Intelligence: cos’è e perché è così importante?

Business Intelligence: cos’è e perché è così importante?

Beamat – Business Intelligence: cos’è e perché è così importante?

Si sente sempre più spesso parlare di Sistemi di Business Intelligence, anche detta BI.
Si tratta di una conoscenza fondamentale per chiunque ricopra un ruolo all’interno delle professioni che operano nell’ambito della Cultura Digitale (ossia che utilizzano il digitale per svolgere anche solo una parte del loro mestiere), ma soprattutto di un aspetto sempre più importante e vantaggioso per le aziende di tutti i settori.

Ma cos’è la Business Intelligence?
Come si applica e perché è vantaggiosa per le aziende?

Oggi qui sul Blog di Beamat parliamo proprio di questo, offrendovi un quadro completo sulla tematica e non solo.
Parleremo anche di come acquisire e certificare le proprie competenze professionali riguardo la Business Intelligence, e perché farlo può essere un ottimo slancio per la vostra carriera o per la vostra azienda.

Cos’è la Business Intelligence

La BI è il processo di acquisizione, analisi, trasformazione e archiviazione dei dati e delle informazioni posseduti da un’azienda, con lo scopo di utilizzare questi dati durante processi decisionali strategici dell’azienda stessa.
In questo modo, questi processi decisionali sono supportati da informazioni coerenti, aggiornate e altamente precise, risultando più affidabili e meglio strutturati.

Questo patrimonio dati aziendale viene raccolto da un insieme di modelli, metodi, processi, persone e strumenti.
Una volta raccolti, questi dati vengono ovviamente elaborati, analizzati o aggregati tra loro, tramutandosi così in informazioni.
A questo punto, le informazioni vengono presentate e conservate in una forma semplice, che le renda facilmente reperibili e facilmente comprensibili, andando a fornire supporto alle decisioni strategiche, tattiche e operative di un’azienda.

Per semplificare, i Sistemi di Business Intelligence si suddividono in quattro fasi principali:

  • Raccolta dati (o Data Processing)
  • Pulizia, Validazione e Integrazione dei dati raccolti
  • Elaborazione, aggregazione e analisi dei dati raccolti (che diventano informazioni)
  • Utilizzo delle informazioni nei processi decisionali dell’azienda

A cosa serve la Business Intelligence?

Dunque a cosa serve la Business Intelligence?
Ma soprattutto, perché la Business Intelligence è così importante e vantaggiosa per le aziende?

La BI può essere applicata a tantissimi aspetti della vita e del business di un’azienda.
Tra i vantaggi più evidenti della Business Intelligence, possiamo elencare:

  • L’aumento della redditività e dell’efficienza economica dell’azienda (ROI)
  • Diminuzione dei costi e dei rischi per l’azienda
  • Incremento dei ricavi e delle opportunità
  • La capacità di prendere decisioni tempestive
  • Aumento dei vantaggi sui competitor

Già a colpo d’occhio, quindi, si comprende l’enorme vantaggio dei Sistemi di Business Intelligence e del perché la BI dovrebbe essere adottata da tutte le aziende, di qualsiasi settore, ma soprattutto perché i professionisti che sanno come utilizzare la BI a proprio vantaggio hanno una marcia in più.

Ma come fare ad acquisire tutte le competenze necessarie per lavorare con i Sistemi di Business Intelligence?
Come fare a certificare le proprie skill
così da risultare un professionista aggiornato e altamente qualificato in merito?

Come imparare a lavorare con la Business Intelligence?

Il Data processing e la conservazione di dati e informazioni, spesso personali e sensibili, sono alla base della Business Intelligence, rendendolo un processo che non tutti possono svolgere.
O meglio, questi aspetti lo rendono un processo delicato, per il quale bisogna avere la giusta formazione, competenze e certificazioni per operare nella BI, e per garantire all’azienda, a sé stessi, ai propri colleghi e ai propri clienti di agire in maniera sicura e consapevole.

Al tempo stesso, i vari aspetti che la compongono e le varie applicazioni che possono esserne fatte rendono i Sistemi di Business Intelligence applicabili e adatti a moltissimi professionisti: ecco perché sapere come integrare la Business Intelligence all’interno del proprio lavoro è fondamentale e può realmente fare la differenza.

Ma come fare a imparare a utilizzare la Business Intelligence a proprio vantaggio e integrarla nelle proprie competenze professionali?
La risposta è ovviamente la formazione professionale.

Proprio in relazione a queste tematiche, Beamat offre il Corso e conseguente certificazione in e4job, che mira a fornire ai propri partecipanti tutte le conoscenze e le competenze necessarie per svolgere la propria professione nell’ambito della Cultura Digitale, che ormai sta interessando tutti i mercati del lavoro.
Questo corso include, ovviamente, anche un lungo e dedicato approfondimento sui Sistemi di Business Intelligence: cosa sono, come applicarli alle proprie necessità, ma soprattutto come approcciarli in totale sicurezza.

Quella in e4job è senza dubbio una certificazione che fa la differenza, sempre più richiesta, ma soprattutto fondamentale per chi voglia comprendere a fondo sono solo come la Cultura Digitale ha effetto sul proprio mestiere, ma come trarne il meglio e dare uno slancio in più alla propria azienda.

Per maggiori informazioni su come poter seguire il corso o ottenere la certificazione, non esitate a contattare il nostro staff a info.corsi@beamat.it.

Il nostro team è a vostra completa disposizione.

Articolo di BEAMAT
BEAMAT
La Redazione di Beamat si impegna ogni giorno per approfondire le tematiche più importanti del mondo del lavoro, dell’educazione e dell’innovazione.
La mission è ben precisa: contribuire a una Cultura Digitale utile, consapevole e sicura.

Questo sito fa uso di cookie tecnici propri e di terze parti, per finalità analitiche e statistiche. Cliccando su , chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o compiendo altra azione positiva su questa pagina web il visitatore acconsente all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'utilizzo di determinati cookie, consultare la privacy policy: Leggi di più