Beamat – Corso di preparazione per la certificazione EPM European Project Management - Project Management Training Area

Corso di preparazione per la certificazione EPM European Project Management

Project Management Training Area
Beamat – Beamat – Corso di preparazione per la certificazione EPM European Project Management - Project Management Training Area | Beamat

Obiettivi di apprendimento

Ai professionisti di tutti i settori economici. Il corso è rivolto a coloro che operano in ambito professionale e sono direttamente o indirettamente interessati ai concetti di project management; possono sia accedere ad alcuni moduli della certificazione per acquisire conoscenze di base, sia completare il percorso sostenendo le tre prove per acquisire la certificazione altamente professionalizzante.
Agli Istituti di Istruzione secondaria di II grado e alle Università I moduli Syllabus EPM Knowledge e Syllabus EPM Ability sono idonei ad essere inseriti nell'ambito dei progetti di alternanza scuola-lavoro per preparare i giovani all'inserimento in azienda.
La Scuola, nel suo compito di formare i cittadini di domani, deve identificare le nuove competenze richieste e fornire la dote di base con cui il giovane entrerà nel mondo lavorativo.
Le basi di Project Management sono conoscenze applicabili indipendentemente dal settore di attività e costituiscono gli elementi "professionalizzanti" che possono fare la differenza.

Al termine del corso, i partecipanti avranno acquisito le competenze per superare l’esame di certificazione EPM European Project Management.

Descrizione

La certificazione EPM ha la finalità di:

  • Certificare le conoscenze del Project Manager

  • Certificare le sue abilità nell’uso di strumenti informatici specifici per il Project Management

  • Certificare l’esperienza, vale a dire le competenze e le attitudini, maturata nella gestione dei vari progetti a lui assegnati

Programma del Corso

Il percorso di certificazione EPM si articola in tre prove:
1) EPM Knowledge
Questa prova accerta che il candidato, secondo quanto stabilito dallo standard ISO 21500, sia in grado di:

  • Comprendere i concetti chiave della gestione dei progetti

  • Creare e pianificare attività, indicando vincoli e scadenze

  • Creare e assegnare risorse alle attività, indicando i rispettivi costi

  • Identificare il percorso critico, verificare lo stato avanzamento e ripianificare le attività

La struttura del modulo prevede i seguenti gruppi di conoscenza

  • Concetti di Project Management

  • Processi di Project Management

  • Gruppo dei processi di avvio

  • Gruppo dei processi di pianificazione

  • Gruppo dei processi di esecuzione

  • Gruppo dei processi di controllo

  • Gruppo dei processi di chiusura

  • Competenze comportamentali

Per maggiori informazioni potete visitare la scheda corso il dettaglio del corso EPM Knowledge
Consulta il syllabus della certificazione EPM Knowledge

2) EPM Ability
Questa prova accerta che il candidato sia in grado di:

  • Usare un'applicazione di project management (MS Project, Projectlibre) per generare un nuovo progetto e per lo sviluppo e il monitoraggio di piani di progetto, per quanto riguarda la pianificazione e la gestione di tempi, costi, attività e risorse.

  • Predisporre e stampare documentazione di progetto, inclusi report e chart

Beamat propone, per l'EPM Ability, i seguenti corsi: Microsoft Project® e ORACLE PRIMAVERA P6.
Consulta il syllabus della certificazione EPM Ability

3) EPM Professional personali e sociali (sostenibile con colloquio orale).
Il professionista potrà certificare le proprie competenze mediante un processo di valutazione basato sull'istruttoria di documentazione di progetti svolti, che il candidato dovrà aver presentato congiuntamente alla domanda di certificazione, e un colloquio finale con la Commissione AICA valutatrice.
Per maggiori informazioni potete visitare la scheda corso Preparazione per la certificazione AICA - EPM Professional.
Consulta il regolamento.

Criteri di certificazione

La certificazione EPM UNI 11648:2016 è rilasciata al superamento di tutte e tre le prove ed è svolta in base al regolamento EPM di AICA.
I possessori di altre certificazioni attestanti le conoscenze di project management rilasciate da Organismi di Certificazione nazionali e internazionali sono esonerati dalla prova EPM Knowledge.
Altri titoli e le Attestazioni rilasciate da Associazioni di project management in base alla L. 4/2013 saranno valutate durante il processo di istruttoria per la preparazione del colloquio con la Commissione.

Richiesta del Certificato

Al superamento di ciascuna delle tre prove d'esame di certificazione il Candidato può acquisire il diritto di ottenere uno specifico Certificato.
Il superamento delle tre prove dà diritto all'acquisizione del Certificato EPM valido a termini di legge, sarà accreditato ACCREDIA e avrà valenza internazionale.
La certificazione EPM darà quindi diritto all'iscrizione nei registri ACCREDIA favorendo l'iscrizione all'albo dei project manager gestito da Associazioni professionali di project management iscritte al MISE a fronte della legge 4/13, oltre a essere inseriti nel registro AICA dei Project Manager.

Validità della Skills Card

La Skills Card, rilasciata da parte del Test Center, non ha scadenza

Il certificato EPM

Il Candidato che abbia dimostrato conoscenze, abilità e competenze in project management, superando le tre prove d'esame, acquisisce il diritto ad ottenere il Certificato EPM che viene inviato direttamente da AICA per via telematica.
Il certificato è fornito in formato digitale e può essere utilizzato dal candidato secondo le norme generali fissate da AICA.
Il certificato EPM ha validità 3 anni. Trascorsi tre anni dovrà essere rinnovato con apposita domanda.
Nel periodo di validità, ai fini del mantenimento della Certificazione EPM, è responsabilità della Persona Certificata: il mantenimento delle condizioni che hanno permesso la concessione della Certificazione, con particolare attenzione all'aggiornamento delle competenze.

Questo sito fa uso di cookie tecnici propri e di terze parti, per finalità analitiche e statistiche. Cliccando su , chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o compiendo altra azione positiva su questa pagina web il visitatore acconsente all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'utilizzo di determinati cookie, consultare la privacy policy: Leggi di più